Presentazione

Data

dal 9 Aprile 2019 al 31 Maggio 2019

Descrizione del progetto

Il progetto dal titolo “La Matematica nel Mondo” si snoda in una serie di incontri con due gruppi di 30 studenti selezionati dal biennio e dal triennio(separatamente) e tenuti da esperti specializzati nella dimensione applicativa delle teorizzazioni matematiche.

Lo scopo del progetto è mostrare come la matematica sia utile nella comprensione della realtà e soprattutto come la scelta di un buon modello possa aiutare ad una lettura più corretta di determinati fenomeni e porti ad operare scelte consapevoli. Gli studenti verranno stimolati all’autonoma produzione di soluzioni e guidati verso le scelte finali, utilizzando i procedimenti matematici inclusi nel programma didattico e nelle linee guida nazionali. Verrà mostrato come uno stesso problema possa essere affrontato con tecniche e strumenti diversi, tutti dotati di una propria efficacia. Il progetto è articolato in due moduli:

  1. Problem solving (30 ore, biennio)
  2. Il processo del pensiero matematico (30 ore, triennio).

Il primo modulo consiste nella presentazione e nella risoluzione di problemi che descrivono situazioni concrete. L’algebra, la geometria piana e analitica, la statistica descrittiva, il calcolo delle probabilità affrontati dagli studenti nel biennio saranno impiegati per la risoluzione di problemi reali legati alla fisica, alla chimica e alle scienze in genere, oltre ad applicazioni in problemi della vita quotidiana.

Il secondo modulo sarà incentrato sullo sviluppo del pensiero matematico ed in particolare sui processi del pensiero logico deduttivo come strumenti di decodificazione e modellizzazione della realtà. Attraverso la formalizzazione del problema si intende guidare lo studente ad una più consapevole e critica ricerca delle soluzioni concrete.L’attività verrà svolta utilizzando possibilmente, ma non esclusivamente, gli strumenti digitali a disposizione della scuola(LIM, aula informatica, etc).

Gli studenti saranno fortemente coinvolti attraverso la richiesta della formulazione di strategie risolutive e di approfondimenti. I problemi verranno presentati in ordine di difficoltà e per ognuno verrà lasciato ampio spazio a riflessioni ed approfondimenti a casi più generali. Oltre alla risoluzione algebrica e analitica verrà proposto un approccio geometrico e numerico, cercando soprattutto di stimolare gli studenti ad affrontare un problema per tentativi e con strategie e rappresentazioni non necessariamente di tipo matematico.

 

Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014- 2020. Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE).Obiettivo Specifico 10.2 – Miglioramento delle competenze chiave degli allievi, anche mediante il supporto dello sviluppo delle capacità di docenti, formatori e staff. Azione 10.2.1 Azione 10.2.2. Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base (lingua italiana, lingue straniere, matematica, scienze, nuove tecnologie e nuovi linguaggi, ecc.)

 

PON COMPETENZE BASE

Obiettivi

Lo scopo del progetto è mostrare come la matematica sia utile nella comprensione della realtà e soprattutto come la scelta di un buon modello possa aiutare ad una lettura più corretta di determinati fenomeni e porti ad operare scelte consapevoli. Gli studenti verranno stimolati all’autonoma produzione di soluzioni e guidati verso le scelte finali, utilizzando i procedimenti matematici inclusi nel programma didattico e nelle linee guida nazionali. Verrà mostrato come uno stesso problema possa essere affrontato con tecniche e strumenti diversi, tutti dotati di una propria efficacia.

Risultati